Come siamo organizzati


La Costituzione Verde

La Costituzione Verde rappresenta lo statuto del partito ed è stata adottata dall'Assemblea riunita a Balerna il 19 novembre 2016.


L' assemblea

L’ assemblea generale è l’organo sovrano dei Verdi del Ticino ed è costituito da tutti i suoi membri.

L’ assemblea, convocata dal Coordinamento, si riunisce in sessione ordinaria una volta all’anno. Se il Coordinamento, il Comitato o un quinto dei membri lo richiedono, l'Assemblea si riunisce in sessione straordinaria.

Ha facoltà di modificare la Costituzione dei Verdi (che corrisponde allo statuto), decide in ultima istanza sulle liste elettorali cantonali e nazionali, decide il programma politico dei Verdi e approva il rapporto annuale del Coordinamento.

Elegge il gruppo di coordinamento.

Il verbale dell'assemblea ordinaria del 19 novembre 2016.


Il Comitato

Il Comitato è composto da un minimo di quindici a un massimo di venti membri eletti dall’Assemblea. Sono inoltre membri del Comitato: gli eletti dei Verdi nei legislativi ed esecutivi cantonali e federali; una delegazione del coordinamento (con massimo 2 voti); il Presidente del Comitato; un rappresentante per Sezione distrettuale; i rappresentanti dei Verdi del Ticino in seno ai Verdi Svizzeri e due rappresentanti dei Giovani Verdi cantonali.

Il Comitato è convocato quando il suo Presidente o il Coordinamento lo ritengono opportuno (di regola, una volta al mese), oppure quando lo richiede un terzo dei suoi membri.

Il principale compito del Comitato è quello di decidere sulle posizioni e questioni politiche dei Verdi del Ticino, quali il lancio di iniziative e referendum, le alleanze con altre forze politiche, le indicazioni di voto sulle votazioni cantonali e federali.
Il Comitato veglia sul rispetto delle decisioni assembleari, nomina al suo interno il proprio Presidente e i rappresentanti ed i supplenti in seno ai Verdi svizzeri.

Membri del Comitato:
L'assemblea del 19 novembre 2016 ha proceduto all'elezione del Comitato nominando:

Rolando Bardelli - Balerna • Alberto Benzoni - Balerna • Daniele Bianchi - Bellinzona • Matteo Buzzi - Locarno • Fabiano Cavadini - Breggia • Michela Delcò Petralli - Camorino • Costanza Devoto - Lugano • Melitta Jalkanen - Lugano • Kaj Klaue - Savosa • Nadia Pittà - Gambarogno • Marco Rudin – Capriasca  • Davide Sale – Massagno • Francesco Mismirigo - Canobbio • Marco Noi - Bellinzona • Claudia Cappellini - Lugano

Gli eletti in Gran Consiglio iscritti ai Verdi fanno inoltre parte di diritto del Comitato oltre ai responsabili delle sezioni regionali e la responsabile del coordinamento dei consiglieri comunali.


Il Coordinamento

Il Coordinamento è eletto dall’Assemblea generale.

L'assemblea generale di Balerna del 19 novembre 2016 ha eletto 5 co-coordinatori:

  • Nicola Schönenberger, Consigliere comunale, Lugano
  • Ronnie David, Consigliere Comunale, Bellinzona
  • Jessica Bottinelli, Consigliera comunale, Chiasso
  • Usman Baig, , Consigliere comunale, Massagno
  • Massimo Collura, Consigliere comunale, Vezia

La suddivisione dei compiti tra i membri del Coordinamento viene decisa internamente. Se non si raggiunge il consenso unanime, le decisioni sono prese a maggioranza semplice.

I membri del Coordinamento rappresentano il partito e hanno potere di firma collettiva a due.


Il Gruppo parlamentare

Nelle elezioni cantonali del 19 aprile 2015 i Verdi del Ticino hanno ottenuto 6 seggi, confermando il Gruppo parlamentare. Anche in questa legislatura Francesco Maggi svolge il ruolo di capogruppo dei Verdi.

I nostri parlamentari eletti in Gran Consiglio: Claudia Crivelli Barella, Francesco Maggi, Michela Delcò Petralli.

Il gruppo dei parlamentari Verdi è impegnato attivamente in Gran Consiglio e fa sentire la propria voce sia con atti parlamentari che con interventi durante le sessioni e in seno allecommissioni parlamentari.

Rapporto sull'attività di legislatura 2011-2014 (.pdf)