Mirante al cadreghino a scapito dei più deboli

Mirante al cadreghino a scapito dei più deboli

I Verdi constatano con sgomento che per Amalia Mirante, candidata al governo per il partito socialista, un salario di 19.- orari sia una soluzione praticabile per il Ticino. Indecifrabile la scelta della candidata PS di sconfessare pubblicamente le posizioni del suo partito che di fatto ha sempre sostenuto di non accettare una soluzione inferiore a 20.- orari.

Read More

Forti con i deboli, deboli con i forti!

Forti con i deboli, deboli con i forti!

Sei mesi sono bastati per tagliare, a spese dello Stato, oltre la metà dei posti di lavoro alle Officine FFS, una delle più storiche industrie del cantone. Mentre a sei anni dal lancio dell’iniziativa "Salviamo il lavoro in Ticino" non si è ancora riusciti a legiferare su salari minimi vagamente dignitosi.

Read More

14 giugno 2019: Donne in sciopero - Costituito il coordinamento cantonale

14 giugno 2019: Donne in sciopero - Costituito il coordinamento cantonale

Se le donne vogliono, tutto si ferma. Uno storico slogan che nel 1991 aveva racchiuso tutta la forza del primo sciopero nazionale delle donne, seguito in tutta la Svizzera da oltre mezzo milione di persone. Le donne torneranno a scioperare il prossimo 14 giugno 2019 per denunciare disparità, discriminazioni, abusi e rivendicare non solo la parità nei fatti, ma anche pieni diritti come persone.

Read More

RFFA: un'altro ricatto

RFFA: un'altro ricatto

È inaccettabile il ricatto che il parlamento federale vuole imporre ai cittadini.  Inoltre è dannoso per la collettività insistere con sgravi fiscali a pioggia senza nessun criterio qualitativo sull’operato sociale e ambientale delle imprese. La riforma ravviva una logica disastrosa di concorrenza fiscale inter cantonale.

Read More

La sanità è la vera malata

La sanità è la vera malata

I Verdi del Ticino prendono posizione sulla vicenda dell'adolescente che si è visto negare dalla cassa malati il rimborso delle cure oncologiche, ribadendo come l'episodio sia un ulteriore segnale di quanto sia necessario riformare radicalmente diversi aspetti del sistema sanitario svizzero, a cominciare dai legami tra economia e sanità.

Read More

Salario minimo: no alla legalizzazione della povertà

Salario minimo: no alla legalizzazione della povertà

Dopo la discussione in commissione della gestione degli scorsi giorni si sta profilando, ancora una volta, una situazione in cui una certa classe politica (capeggiata dal triciclo PLR, Lega e PPD) si mostra lontana dai problemi reali dei ticinesi e dei residenti, e che mira a istituzionalizzare stipendi da fame nettamente inferiori al resto della Svizzera.

Read More

No alle pigioni abusive si alla trasparenza

No alle pigioni abusive si alla trasparenza

Per limitare l’aumento eccessivo ed ingiustificato delle pigioni, anche per locali commerciali, moderarne la crescita in caso di ristrutturazione e dare la possibilità agli inquilini di contestare la pigione iniziale su basi concrete è necessario introdurre questo formulario.

Read More