Park(ing) Day: Cambiamo il mondo, riprendiamoci gli spazi!

Park(ing) Day: Cambiamo il mondo, riprendiamoci gli spazi!

Oggi a Bellinzona, Lugano e Mendrisio tra le 16.30 e le 19:00 i Verdi del Ticino hanno trasformato diversi parcheggi in luoghi di spensierata aggregazione allestendo più postazione di Park(ing) Day (progetto di nato nel 2005 a San Francisco, www.parkingday.org) con l’intento di animare la discussione politica sul criterio di utilizzo degli spazi pubblici urbani.

Read More

Per il Parlamento assonnato suona la sveglia dell’urgenza del cambiamento climatico

Per il Parlamento assonnato suona la sveglia dell’urgenza del cambiamento climatico

I Verdi del Ticino invitano tutta popolazione a voler partecipare alla manifestazione nazionale per il clima del 28 settembre a Berna. Nonostante la grave crisi climatica, il Parlamento federale ha dimostrato scarsissima sensibilità ambientale. Non c’è più tempo a disposizione: scendiamo in piazza per chiedere un cambiamento e votiamo il 20 ottobre.

Read More

Nuovi soldi per favorire traffico e inquinamento non sono più accettabili!

Nuovi soldi per favorire traffico e inquinamento non sono più accettabili!

In merito al progetto dell’ufficio federale delle strade (USTRA) di potenziare l’autostrada A2 tra Lugano e Mendrisio, I Verdi del Ticino, dando seguito a una risoluzione approvata nell’assemblea di giugno 2019, hanno inoltrato oggi a tutti gli organi competenti una richiesta di tre punti per valutarne meglio le conseguenze coinvolgendo i comuni interessati, incoraggiando il completamento a sud di Alptransit e dando parere sfavorevole a questa proposta federale.

Read More

5G: I Verdi del Ticino per un maggiore principio di precauzione

5G: I Verdi del Ticino per un maggiore principio di precauzione

I Verdi del Ticino sono preoccupati per la sospetta fretta per l’installazione della rete 5G. Con un articolato documento e due atti parlamentari insistono per un maggiore principio di precauzione a beneficio della popolazione ed esprimono la loro opposizione a qualsiasi allentamento dei limiti come pure all’assegnazione di nuove frequenze.

Read More

Sul clima è in atto una manipolazione negazionista

Sul clima è in atto una manipolazione negazionista

Per insinuare i dubbi sul riscaldamento climatico, chi vuole manipolare l’opinione pubblica sa quali tecniche utilizzare: diffondere notizie false o selezionare opportunamente alcuni datati pareri “discordanti” di presunti scienziati (quasi mai climatologi).

Read More

Anche noi abbiamo alimentato il fuoco

Anche noi abbiamo alimentato il fuoco

Condividiamo la preoccupazione che sono dilagate sui social in questi giorni per le varie catastrofi che stanno attanagliando il mondo intero. Tuttavia siamo anche consapevoli che non basteranno l’hashtag pray for (#Prayfor) o la condivisione di foto sui social a deresponsabilizzarci dalla nostra complicità nello sfacelo climatico.

Read More

Mercosur: Diritti umani e clima prima del profitto

Mercosur: Diritti umani e clima prima del profitto

Mentre il polmone della terra bruciava, gli Stati dell’AELS (tra cui la Svizzera) e del Mercosur (tra cui il Brasile) concludevano i negoziati di un accordo commerciale.

Read More

Emissioni allo zero netto entro il 2030

Emissioni allo zero netto entro il 2030

A seguito di numerosi tentativi di sensibilizzare la popolazione sulla prossimità del cataclisma ambientale, l’ultimatum è stato lanciato: abbiamo 11 anni per salvare il pianeta e mitigare la catastrofe che deriverebbe dall’eccedere la soglia di + 1.5°C.

Read More

Qualità dell'aria: un problema da gestire in maniera più seria

Qualità dell'aria: un problema da gestire in maniera più seria

I Verdi del Ticino sono molto preoccupati della qualità dell’aria in Ticino e chiedono misure urgenti e strutturali più incisive. L’attuale ondata di canicola, accompagnata da valori di ozono molto elevati e quindi dannosi per la salute, i più alti della Svizzera, dimostra la necessità di agire. Una strategia cantonale seria non può fondarsi principalmente sulla speranza che le situazioni meteorologiche diluenti tolgano le castagne dal fuoco al Governo. Le proposte sono state inviate in copia al Consiglio di Stato nella speranza che verranno prese seriamente in considerazione.

Read More

Il ritorno del Cinipide del castagno?

Il ritorno del Cinipide del castagno?

Protezione del territorio, preservazione degli ecosistemi, valorizzazione delle zone periferiche e monitoraggio degli effetti locali del surriscaldamento climatico globale: tutti temi che i Verdi del Ticino si impegnano a portare avanti nel corso di questa legislatura. Tutti temi che oggi sono minacciati dal nefasto ritorno del Cinipide del castagno

Read More

Si dichiari lo stato di emergenza climatica in Ticino

Si dichiari lo stato di emergenza climatica in Ticino

I cambiamenti climatici non sono una moda, come dichiarato dal massimo esponente UDC Christoph Blocher. Il gruppo dei Verdi del Ticino ed alcuni esponenti di altri movimenti, hanno inoltrato oggi una mozione per chiedere lo stato di emergenza climatica anche in Ticino. Si chiede nello specifico che anche il nostro cantone, per una volta, si approcci al problema con lungimiranza e tempestività sottoponendo ogni decisione presa in parlamento e in governo a criteri di sostenibilità ecologica minimizzando finalmente il anche nostro impatto sull’ambiente.

Read More

Avanti a tutto verde!

Avanti a tutto verde!

Venerdì 24 maggio i giovani di tutto il mondo si mobiliteranno in nome del clima. Le Giovani Verdi del Ticino esortano tutta la popolazione a partecipare perché indispensabile non perdere l’entusiasmo per mantenere alta l’attenzione sul problema climatico e non vanificare lo splendido operato fatto fino ad oggi.

Read More

Aeroporto - un investimento in barba all'emergenza climatica.

Aeroporto - un investimento in barba all'emergenza climatica.

L'emergenza climatica, è ormai noto, ci impone di ridurre la nostra impronta ecologica. Il comune di Lugano e il Cantone prevedono invece di investire ulteriori soldi pubblici nell’aeroporto di Agno, sovvenzionando massicciamente quel settore dei trasporti che più di ogni altro è responsabile delle emissioni di gas a effetto serra in barba alle richieste dei giovani (e della comunità scientifica tutta) durante gli scioperi per il clima.

Read More

L'iniziativa per i ghiacciai: un’occasione concreta da non buttare

L'iniziativa per i ghiacciai: un’occasione concreta da non buttare

Dopo una lunga e trepidante attesa, prende oggi avvio la raccolta firme per l’iniziativa popolare federale per un clima sano, ovvero l’Iniziativa per i ghiacciai. I Giovani Verdi del Ticino si metteranno in prima linea in questa campagna perché alle parole degli attivisti seguano fatti concreti ed importanti. Raccogliere firme per quest’importante iniziativa significa muovere un primo importantissimo passo verso il fondamentale cambiamento radicale nella politica ambientale svizzera.

Read More

Il dibattito sul nostro clima

Il dibattito sul nostro clima

Sembra che anche in Ticino, alcuni personaggi, l’uno più e l’altro meno noto, soffrano di questa distorsione cognitiva, tanto da indurli a schierarsi, su argomenti di cui non sono specialisti, contro la comunità scientifica internazionale, che attribuisce all’essere umano il problema del surriscaldamento della terra e dei conseguenti cambiamenti climatici.

Read More

Risposta alla Consultazione PUC Valera

Risposta alla Consultazione PUC Valera

la Sezione del Mendrisiotto dei Verdi del Ticino, particolarmente attenta e sensibile alla gestione sostenibile del nostro territorio, alla protezione della natura e alla promozione dell’agricoltura locale, con la presente risposta prende posizione sul Rapporto di pianificazione per il Piano di utilizzazione cantonale (PUC) del comparto Valera.

Read More