Togliamoci le castagne dal fuoco.

Togliamoci le castagne dal fuoco.

Leggi e regolamenti sono fatti dalle persone e in quanto tali modificabili, se vediamo che cozzano contro il buon senso. Quando un’ordinanza o un’organizzazione sono talmente mastodontiche e inflessibili da considerare le micro-realtà contadine e artigianali una “quantità insignificante perché non rendono abbastanza”, allora basta legiferare in modo più leggero

Read More

Evoluzione dei trasporti: viviamo una confusione tra bisogni e soluzioni

Evoluzione dei trasporti: viviamo una confusione tra bisogni e soluzioni

Le auto sono da un secolo fonte di inquinamento atmosferico e di inquinamento acustico. Questi due problemi rilevanti a livello della salute e riconosciuti da tutti su base scientifica, potranno finalmente essere eliminati con l’attuale progressiva sostituzione dell’automobile a propulsione termica con quella a propulsione elettrica.

Read More

Vietare il glifosato - Mozione

Vietare il glifosato - Mozione

Con la presente mozione i deputati sottoscriventi chiedono al Consiglio di Stato di prendere tutte le misure necessarie per vietare la vendita e l’utilizzo del glifosato, prodotto riconosciuto come «probabilmente cancerogeno per l’uomo» da parte dell’OMS.

Read More

Pianificazione del comparto Valera, un insulto!

Pianificazione del comparto Valera, un insulto!

Le indiscrezioni apparse sulla stampa in merito al possibile contenuto della pianificazione futura di Valera discussa durante l’incontro tra il Direttore del Dipartimento del territorio e il Municipio di Mendrisio lasciano i Verdi esterrefatti.

Read More

Sì all’introduzione della bicicletta nella costituzione

Sì all’introduzione della bicicletta nella costituzione

I Verdi del Ticino sostengono con convinzione il controprogetto all’”iniziativa bici” che introduce finalmente nella costituzione federale, analogamente ai sentieri e alle vie pedonali, anche la bicicletta.

Read More

Il trasferimento subito!

Il trasferimento subito!

I Verdi del Ticino prendono spunto dalle tragiche notizie delle ultime ore per ribadire la necessita urgente di spostare il traffico pesante su rotaia, anche attraverso il completamento di Alptransit a sud, ed evitare così inquinamento, traffico e drammatiche conseguenze come quelle verificatosi a Bologna ieri e nel Piottino oggi.

Read More

Progetto per il collegamento veloce A2-A13: mancano coraggio e visione

Progetto per il collegamento veloce A2-A13: mancano coraggio e visione

I Verdi del Ticino sottoscrivono turandosi il naso il compromesso politico da cui è scaturita la variante di collegamento veloce A2-A13 messa in consultazione. Questa variante è sicuramente la meno invasiva per quanto concerne la conservazione del Piano di Magadino e permette di salvaguardare enormi superfici di terreno agricolo.

Read More

Glifosato: vietiamolo anche in Ticino!

Glifosato: vietiamolo anche in Ticino!

l Canton Vaud si è adoperato per vietare l'utilizzo del pericoloso diserbante sui propri terreni entro il 2022. In Ticino il problema sembra non esistere, nonostante numerosi studi testimonino la pericolosità delle formulazioni a base di glifosato, sia per l’ambiente che per la salute umana (sostanza cancerogena e perturbatrice endocrina).

Read More

Magicabula non serve, abbiamo bisogno d’impegno!

Magicabula non serve, abbiamo bisogno d’impegno!

Facciamo davvero tutto il possibile per diminuire la produzione di rifiuti solidi urbani? I comuni mettono in atto le misure più efficaci per ottenere risultati concreti? Secondo le cifre di Okkio (Osservatorio per la gestione ecosostenibile dei rifiuti) i comuni più virtuosi sono quelli che applicano la tassa sul sacco con il sistema di peso.

Read More

Parco Nazionale del Locarnese: un’occasione unica per le nostre valli

Parco Nazionale del Locarnese: un’occasione unica per le nostre valli

I Verdi del Ticino ritengono il parco nazionale un’occasione unica per rivitalizzare l’economia delle regioni periferiche del locarnese, in una forma sostenibile e rispettosa dell’ambiente con un progetto equilibrato. L’alternativa è l’inesorabile spopolamento delle valli e una crescente distanza economica con i centri.

Read More