Interpellanza dei Verdi a Bellinzona: Come frenare il rincaro degli affitti?

 Bellinzona a rischio speculazione edilizia e affitti alle stelle

Bellinzona a rischio speculazione edilizia e affitti alle stelle

Secondo diverse analisi, l’avvento di Alptransit sta portando una forte pressione sul territorio, in termini di speculazione immobiliare e rincaro dei prezzi d’affitto. Alcune analisi stanno indicando “oscillazioni nei prezzi d’affitto che arrivano anche al 20% in più rispetto al costo degli affitti precedenti”. Già in tempi non sospetti I Verdi avevano chiesto attenzione a questa situazione segnalando la forte possibilità di distorsioni sul mercato immobiliare. Ma la maggior parte dei gruppi politici e il Municipio hanno sempre preferito concentrarsi sul salutare l’arrivo di Alptransit in maniera del tutto acritica e non cogliendo le importanti sfide e criticità che ne sarebbero derivate.

Questi rincari mettono invece chiaramente in difficoltà i cittadini di Belllinzona che a medio termine saranno costretti a spostarsi nelle periferie in quanto impossibilitati a continuare a risiedere in Città. Ciò produrrà inevitabilmente una disgregazione dell’attuale tessuto sociale. Secondo i Verdi l’unica possibilità per intervenire e ridurre l’impatto degli affitti è un ruolo attivo dell’ente pubblico sul mercato affinché possa fungere da calmiere dei prezzi.

A questo proposito i sottoscritti consiglieri comunali chiedono al Lodevole Municipio:

1. In che misura il Municipio sta monitorando la situazione del mercato immobiliare, con che strumenti e con che frequenza?

2. Quante richieste di licenze edilizie sono state richieste e quante rilasciate nel primo semestre 2016 in relazione ai 5 anni precedenti?

3. Cosa intende fare il Municipio e quale ruolo intende avere affinché il prezzo degli affitti possa consentire anche in futuro ai cittadini bellizonesi di continuare a risiedere nella propria Città?

Cordialmente.

Per i Verdi di Bellinzona:

Ronald “Ronnie”
David Paolo Bernasconi
aniele Bianchi