Back to All Events

Deriva!

Deriva

 

Scritto e diretto da Ivana Di Salvo | Coreografia Ursina Natalia Früh | con Ivana Di Salvo, Ursina Natalia Früh, Dominique Lüdi e Tassos Tataroglou | Musiche Tassos Tataroglou

 

Teulada ha lasciato la sua isola all'età di cinque anni, con i suoi genitori, partendo verso la Mitteleuropa. Tutti i suoi pensieri sono concentrati sul profondo desiderio di maternità, quasi un'ossessione per la procreazione ad ogni costo. Sua sorella, Sulcis, lavora in un'industria, in mezzo alla campagna, tra gli ulivi. Isolata dal filo spinato che la tiene lontana dalla vita reale. Anna, la figlia di Sulcis, ha raggiunto la zia, e sta lavorando come receptionist in un call center. Con le sue cuffie in testa ascolta le voci della gente, ma continua a coltivare il sogno di studiare arte e pittura. E' una storia di una famiglia, in cui c'è un forte senso di sradicamento in chi è partito, ma anche in chi rimane. Questi personaggi, forse, esistono. Sono come cargo,  contenitori di emozioni, di vite e desideri potenziali. Di corpi mercificati. Si scontrano, si avvicinano l'un l'altro, senza mai avvicinarsi davvero. Eppure si stringono forte l'una all'altra.

 

Il testo è scritto in Italiano e Tedesco, contiene dei temi attuali sia in Svizzera, che in Italia:  diritto al lavoro e diritto di sciopero (limitato in Svizzera, in quanto si preserva piuttosto la pace del lavoro, grazie ad un certo benessere e stile di vita), la produzione e il commercio di armi, la disoccupazioni e la ricerca della propria vocazione per i giovani, il senso di appartenenza-non appartenenza che perseguita chi lascia il proprio Paese, la difficoltà del concepimento di un figlio.

 

Potete dare un'occhiata al nostro trailer e alle prime foto delle spettacolo.

Earlier Event: March 30
Passeggiata sonora