TAVOLA ROTONDA sulla legge anti burqua

  • Hotel Unione Viale Stazione Bellinzona, TI, 6500 Switzerland

Il problema della dissimulazione del viso è tutt'ora fonte di discussione sul territorio nazionale.  Dal luglio 2016 nel Canton Ticino sono in vigore nuove leggi sull'ordine pubblico e sulla dissimulazione del volto negli spazi pubblici (legge anti-burqa), principio accettato in votazione popolare nel 2013.. Recentemente i cittadini del Canton Glarona hanno detto "no" a questa richiesta. Riguardo a quanto accaduto in Ticino è pendente un ricorso presso il Tribunale federale.

Considerato che il tema tocca uno dei principi basilari della vita di ogni individuo, cioè quello della libertà di scelta, l'Associazione Svizzera dei Liberi Pensatori,  in occasione dell’assemblea dei Delegati svizzeri che per la prima volta si tiene in Ticino, ha organizzato una

 

TAVOLA ROTONDA

Sabato 27 maggio 2017,

a Bellinzona presso l'Hotel Unione,

con inizio alle ore 14.00

 

durante la quale verrà discussa questa problematica con i relatori:

- Signora Elham Manea, politologa, insegnante al dipartimento di scienze politiche dell'università di Zurigo;

- Signor Filippo Contarini, giurista ed autore del ricorso presso il Tribunale federale.

In qualità di conduttore e moderatore ci sarà il Signor Peter Schiesser, redattore capo del settimanale "Azione".

 

Le discussioni saranno tenute in italiano e tedesco con la possibilità di una traduzione per mezzo dell'applicazione "INTERPREFY" (necessitano le cuffiette) scaricabile, da internet, sul cellulare.

 

L'evento è aperto a tutti gli interessati.