36. Cristina Fusi

27.09.1977, Cureglia

Web designer, soccorritrice per rianimazione col defibrillatore, sostenitrice di associazioni animaliste
— Cristina Fusi

Sono nata a Sorengo il 27 settembre 1977 e ho vissuto fino alla maggiore età a Breganzona. Dopo la maturità linguistica mi sono trasferita a Milano per poter frequentare l'accademia di Belle Arti, conseguendo il diploma accademico in Advertising e Graphic Design. In seguito sono rientrata in Svizzera specializzandomi ulteriormente con corsi post-formazione presso la SUPSI.

Da diversi anni abito a Cureglia e ammiro le tante iniziative a favore dei cittadini, prima fra tutte il corso che il comune ha organizzato per l'installazione del defibrillatore, dandomi la possibilità così di ottenere il certificato di First Responder BLS / DAE.

Poter salvaguardare il nostro ambiente in ogni ambito è stato da sempre un obiettivo che mi ha accompagnato in tutti questi anni di crescita, sempre più ecologica. Un giorno però mi sono resa conto che la mia lotta contro gli sprechi, per un giusto riciclaggio di materie, per il rispetto nei confronti dell'ambiente, sarebbe stata ancora più efficace unendo la mia forza a quella di altre persone che la vedevano come me, per poter scambiarci idee e realizzare progetti 'verdi'.

Questo mi ha permesso di esprimere e condividere le mie idee, nonché di portare un contributo concreto per sostenere progetti ed iniziative promosse dal partito e non, ma pur sempre a sfondo ecologico.

La mia missione all'interno dei Verdi è quella di poter più che mai sostenere queste iniziative in prima linea, a contatto con i cittadini. Di essere presente e dar manforte per la divulgazione di una 'cultura ecologica', che altro non può fare che dare beneficio a noi, ora e alle future generazioni.

Se noi capiamo quanto è importante rispettare il nostro ambiente e territorio e quanto questo ne venga a nostro beneficio, anche in termini di salute, sostenere un pensiero più ecologista è ancora più interessante.