Bardelli Rolando

54.Rolando Bardelli.jpg

Bardelli Rolando - 22.02.1960 - Balerna

Locarnese trapiantato a Balerna, sposato,con tre figli grandi, lavoro come medico di famiglia in uno studio di gruppo in centro paese. Da undici anni pratico la politica comunale in Municipio. Come Capodicastero ambiente e risorse energetiche mi occupo soprattutto di gestione dei rifiuti, del loro riciclaggio e a tutto campo di questioni energetiche ed ambientali.

Con una buona dose di costanza e grazie alla collaborazione con i Consiglieri comunali Verdi ma anche con politici di altri schieramenti a livello comunale si possono ottenere risultati interessanti. Rispetto ad una volta a Balerna ora c’è più attenzione per i pedoni, i loro spazi e la loro sicurezza, i servizi comunali permettono ai cittadini di praticare una buona separazione e un riciclaggio dei rifiuti, per gli scolari è stato attivato un Piano di mobilità scolastica, l’lluminazione pubblica oramai quasi completamente a LED è innovativa e permette un forte risparmio di elettricità, a altro ancora.

L’attività di municipale è spesso molto pratica, da “manovale della politica”. Sono attirato dalla politica cantonale perché allarga gli orizzonti dell’azione a favore dell’ambiente e di una maggior giustizia sociale. In un periodo di emergenza climatica e di crisi sociale i Verdi del Ticino propongono soluzioni decisive per la nostra qualità di vita e per quella dei nostri figli e nipoti: protezione del territorio e della natura, limitazione della cementificazione diffusa, sostegno all’agricoltura di prossimità, applicazione dell’iniziativa sul salario minimo, promozione delle energie rinnovabili e abbandono dei combustibili di orgine fossile, politica sanitaria orientata alla prevenzione e alla medicina di famiglia, ecc. Sono particolarmente sensibile a tre temi: la politica sanitaria, la mobilità sostenibile e l’agricoltura.

Benzoni Alberto

55.Alberto Benzoni 4.jpg

Benzoni Alberto - 11.11.1960 - Balerna

Sono nato a Mendrisio il giorno di San Martino del 1960. Cresciuto a Balerna, ho terminato gli studi nel 1980 conseguendo la maturità commerciale presso la Scuola Cantonale di Commercio di Bellinzona. Dopo la scuola reclute ho lavorato quattro anni nella Svizzera Romanda prima di far ritorno in Ticino, dove dal 1985 sono consulente in assicurazioni e previdenza. Sono sposato con Marisa dal 1987 e ho due figli, Gloria e Diego, ormai adulti.

Senza alcun dubbio lo "scoutismo" e in particolare gli anni e le esperienze passate nella Sezione San Vittore di Balerna, hanno lasciato un segno importante nella mia esistenza, forgiando il mio carattere e inculcandomi valori quali il rispetto del prossimo, l’amicizia, la sincerità, l’osservanza delle regole, l’altruismo, il volontariato, la famiglia, l’amore per la natura e per tutto ciò che ci circonda.

Quelli erano gli anni della crescita demografica ed economica, quando i concetti di pianificazione del territorio e rispetto dell’ambiente non venivano purtroppo considerati. Erano gli anni delle FFS, delle PTT, della Swissair e del "made in Switzerland", erano gli anni del rispetto reciproco tra padroni e lavoratori, tra istituzioni e cittadini, tra docenti ed allievi; erano gli anni delle conquiste sociali, mentre oggi stiamo sacrificando tutto questo sull’altare della globalizzazione, che esige profitti immediati e ad ogni costo, con "manager" egoisti e senza scrupoli che percepiscono guadagni indecenti e che portano alla rovina della società.

Per non assistere passivamente a questo scempio e rendermi utile, ho deciso di fare politica attiva nelle fila dei Verdi, che più di ogni altro partito rispecchia le mie idee.
Ho fondato il partito a Balerna nel 2007 e dal 2008 membro di Comitato dei Verdi del Canton Ticino. Dal 2008 sono pure Consigliere Comunale e membro della Commissione della Gestione della quale sono Presidente in carica. Socio del WWF, di Pro Natura, dell’Iniziativa delle Alpi e di Greenpeace. Sono fermo oppositore del nucleare e a favore dello sviluppo e dell’incentivo delle energie rinnovabili e pulite, per un’eco-fiscalità progressiva basata sul risparmio, per un’economia in sintonia con l’ecologia, che non deve necessariamente crescere ad ogni costo ma ottimizzare l’efficienza, in particolare quella energetica. Vorrei impegnarmi in particolare nella salvaguardia delle zone di protezione dei Pozzi e delle Falde d'acqua potabile oggi sempre più a rischio, nella lotta alla maleducazione e al "littering" e al proliferare di inutili Centri commerciali nonché alla cementificazione selvaggia.

Se ognuno di noi facesse un piccolo sforzo per cambiare certe abitudini ed evitare sprechi inutili, il risultato complessivo sarebbe enorme, con conseguente miglioramento della qualità dell’aria, della mobilità, dei costi della salute e della qualità di vita in generale.

Vorrei che ci si impegnasse tutti insieme per fare del Ticino un Cantone turisticamente all'avanguardia, non con la costruzione di nuove arterie di traffico e buchi nelle nostre montagne, ma puntando sulle nostre bellissime valli e paesaggi, creando un turismo ecosostenibile.

Bianchi Daniele

59.Daniele Bianchi.jpg

Bianchi Daniele - 15.02.1964 - Bellinzona

Sono nato nel lontano 1964 a Mendrisio. Da quella data sono trascorsi ben 55 anni durante i quali ho sempre avuto nel cuore e come base il Ticino ma il mondo ed i suoi abitanti mi hanno sempre attratto.
Dopo un esperienza quale segretario comunale di 3 anni ho spiccato il volo e ho iniziato la professione  di flight attendant presso swissair/swiss  che svolgo ancora tutt´oggi. Dopo trent'anni nell'aviazione intercalati a varie altre attività ,ad esempio esercente, mi emoziono ancora visitando nuovi luoghi e popoli  e soffro per i disastri sociali ed ambientali dai quali nemmeno il Ticino é immune.  Anche per questa ragione milito dal 2009 nei verdi del Ticino e cerco di dare il mio contributo affinché il mondo sia un posto migliore.

Cescato Egidio

62.Egidio Cescato.jpg

Cescato Egidio - 08.07.1951 - Balerna

Artigiano elettricista, sposato con Luigina, due figli adulti, nonno, da 37 anni abito a Balerna. Da sempre propugnatore di comportamenti e di attitudini rispettose per l‘ambiente, ho cercato di incanalare questa energia in azioni concrete.

Co-fondatore della sezione balernitana dei Verdi, per 6 anni sono stato consigliere comunale. In questa veste ho dato il mio contributo in diverse iniziative per il risparmio energetico in primis l’introduzione dell’illuminazione pubblica Led. Sono stato anche coordinatore del comitato di sostegno al progetto di rinnovo della piazza di Balerna e membro della Commissione Energia.

Propugnatore della diffusione delle energie rinnovabili sono stato il primo utente privato nell’area AGE  a dotarsi di un impianto fotovoltaico con energia iniettata nella rete.

Fondatore dell’ONG Acqua e Miele, membra della Fosit, da 18 anni lavoro come volontario in Costa d’Avorio per due mesi all’anno all’insegna del motto: Sviluppando la campagna lottiamo contro l’esodo della gioventù rurale.

Un concetto molto verde e legato alla terra comprendente: apicoltura, orticoltura, esecuzione di opere idriche, difesa del territorio contro i fuochi selvaggi ed i disboscamenti; esecuzione di nuovi rimboschimenti per contrastare l’avanzata del deserto, lotta al fenomeno delle gravidanze precoci nelle scuole e nei villaggi e diverse altre azioni collaterali.

Circa mille le persone coinvolte nei nostri progetti che hanno potuto migliorare il loro reddito, più di 50'000 i beneficiari indiretti delle nostre azioni ecologiche.

Nel 2019 verrà inaugurata a Ouassadougou, la CISTERNA CITTÀ DI BALERNA da 250'000 litri, realizzata con il contributo di fondi federali, cantonali e comunali.

Sono convinto che questo tipo di approccio verso i paesi in via di sviluppo andrebbe maggiormente sostenuto ed amplificato.

Creare condizioni di lavoro dignitoso per i più deboli contribuisce alla diffusione della giustizia e della pace fra i popoli.

Collovà Mauro

64.Mauro Collovà.jpg

Collovà Mauro - 20.01.1971 - Mendrisio (Arzo)

Nato il 20.01.1971, sposato e padre di Pavel. Vivo a Mendrisio nel quartiere di Arzo. Di professione Broker, mi sono avvicinato alla politica nel 2011, quando per la prima volta figuravo sulla lista del Gran Consiglio, sempre per i Verdi, così come nel 2015. Nel 2013 e 2016 candidato al Municipio di Mendrisio.

Seppur inizialmente entrato in punta di piedi (anche se mi sono sempre interessato di politica) mi piacerebbe lavorare per migliorare i troppi problemi di questo Cantone. Le priorità nei prossima quattro anni sono sicuramente, l’economia generale del Cantone. Lavorare per ridare potere d’acquisto a quei ceti basso e medio (ormai quasi sparito) che sono il vero motore dell’economia.

Di pari passo bisogna trovare soluzioni, anche drastiche e magari impopolari (ticket di entrata nel Cantone, come succede nelle più grandi città Europee), per migliorare il traffico veicolare che soffoca e inquina la nostra regione, ormai sempre più appendice della Lombardia.

La politica economica di questo Cantone gestito da troppo tempo da idee che ci stanno portando al collasso hanno bisogno di un ripensamento, e non è possibile che questa soluzione ce la possano dare gli stessi partiti che ci hanno portato al punto in cui siamo ora.

Ripensare agli sgravi, facendoli ricadere sulle persone fisiche, quindi ai più e non solo alle aziende, che poi a cascata non immettono nel mercato del lavoro gli stessi sgravi, sotto forma di posti di lavoro per chi vive in Ticino.

Un Stato che non fa il possibile per far sì che il proprio popolo viva degnamente, è uno stato che ha fallito moralmente e che inevitabilmente presto o tardi fallirà economicamente.

David Ronald

67.Ronald David 1.jpg

David Ronald “Ronnie” - 16.02.1979 - Bellinzona

Sono nato a Faido il 16 febbraio 1979 sotto il segno dell'acquario. Sposato con Cristina sono padre di due figli: Alex 9 anni e Lea 5 anni. Come lavoro mi occupo di prestazioni sociali.

Politicamente attivo quale co-coordinatore dei Verdi del Ticino da novembre 2016. Consigliere comunale e capogruppo a Bellinzona dal 2012.

Ho a cuore il nostro territorio, gli spazi verdi, la mobilità dolce e la socialità.

Nel tempo libero amo liberarmi la mente con dei bei giri in bici.