Jessica Bottinelli

jessica.jpg

Jessica Bottinelli

1.3.1986 - Chiasso

Originaria del Mendrisiotto, ho ottenuto un master in Scienza Ambientali a Ginevra. Dopo uno stage presso l’ufficio cantonale della geomatica e della geoinformazione ho trovato impiego presso l’Ufficio federale di swisstopo a Berna. Da alcuni anni la mia vita si divide tra i due cantoni e ho cumulato un bel po’ di ore a bordo dei convogli FFS.   

L’amore per il territorio è nato in me alle scuole elementari, durante una visita a un centro di raccolta differenziata. I racconti dell’operaio comunale mi appassionarono e da quel momento iniziò il mio piccolo impegno di bambina per proteggere la natura.
La passione per la politica mi accompagna dai tempi del liceo, con intensi dibattiti e discussioni nell’atrio dello stabile, zona cubi rossi conosciuta per il vivace scambio di opinioni tra i giovani studenti. Quasi un po’ per caso vengo eletta una prima volta in Consiglio Comunale a Chiasso nel 2008 e da quel momento inizia tutto il mio percorso in seno ai Verdi del Ticino.

Dopo alcuni anni passati in Comitato cantonale vengo nominata membro di Direzione e sotto il coordinamento di Michela Delcò Petralli ne assumo anche la dirigenza. Parallelamente ho ricoperto il ruolo di co-coordinatrice della sezione del Mendrisiotto e infine, durante un’intensa esperienza di due anni, sono a capo del partito insieme al gruppo denominato penta. Ad oggi mi occupo di gestire gli affari correnti con i Verdi svizzeri, nello specifico siedo nel Vorstand nazionale e sono delegata per il nostro cantone.

Il mio discorso d’accettazione della candidatura